L’equazione della motivazione

Se si vuole essere un buon motivatore del proprio gruppo di lavoro si deve motivare prima di tutto se stessi…

Rivisitando Atkinson ecco una nuova formulazione della equazione della motivazione:

Motivazione = Aspettativa(di riuscita) x Valore(attribuito all’azione) x Energia(personale)

Allora per motivare noi stessi: focalizziamoci sulle nostre aspettative di riuscita, sul valore che realmente attribuiamo a ciò che stiamo facendo e sulla quantità di energia interiore che riusciamo a mobilitare…

Per saperne di più:

Ad Meliora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *