Per due anni un gruppo di studiosi, sociologi e psicologi hanno raccolto dati, commenti, statistiche ed hanno indagato la ‘scienza della felicità’.

Ora la rivista britannica “New Scientist” pubblica i risultati di questa lunga ricerca. La nostra felicità non sembra dipendere da dati oggettivi (successo, ricchezza), ma dai nostri atteggiamenti.

A guidare la classifica dei segreti della felicità è la voce “avere un buon carettere”, segue “invecchiare con grazia”, “dare valore all’amicizia” e “sposarsi”…Con buona pace dei single incalliti.

Fede e rapporto con gli altri caratterizzano le altre voci della felicità: “fare del bene al prossimo”, “credere in Dio o in qualunque cosa”, “desiderare di meno”, “non paragonarsi agli altri”.

Ed infine troviamo: “Guadagnare molto”…

Per saperne di più cliccate qui