La ricerca intervento

Dai dati raccolti sul campo, la formazione è costruita sul cliente.Partire dalle informazioni

raccolte presso i clienti, dipendenti e concorrenti dell’azienda, è fondamentale per costruire percorsi formativi mirati e produttivi di reale cambiamento.

Il nostro approccio all’aula, è basata su un concetto chiave: Lavorare partendo dall’esperienza dei partecipanti, che viene raccolta prima dell’aula e durante il continuo scambio con il gruppo, per essere elaborata durante il corso

Gli adulti, infatti, sono motivati ad investire energia in misura in cui ritengono che questo potrà aiutarli ad assolvere dei compiti o ad affrontare i problemi che incontrano nelle situazioni della loro vita reale. Infatti essi apprendono nuove conoscenze, capacità di comprensione, abilità, valori, atteggiamenti molto più efficacemente quando sono presentati nel contesto della loro applicazione alle situazioni reali. In altri termini la prospettiva è quella di una immediata applicazione di quanto appreso. Per raggiungere questo obiettivo Ad Meliora dedica molta attenzione alla fase di Analisi e Co- Progettazione, avvalendosi di strumenti e tecniche ad hoc (es. Focus Groups, Somministrazione di questionari pre-aula…) al fine di:

–  rilevare opinioni dei partecipanti rispetto ai temi che verranno toccati nelle attività formative;

–  approfondire e valutare ruolo, contesto e dimensione lavorativa dei destinatari della formazione;

– individuare le attese di apprendimento ed i punti critici che bisognerà affrontare in aula;

– far sentire i partecipanti coinvolti nella costruzione dell’attività formativa;

– comprendere delle sfumature e dei dettagli utili per orientare l’intervento del consulente in maniera il più efficace possibile rispetto a quanto pianificato in sede di progettazione;

– rafforzare il contratto d’aula, definendo meglio i confini delle questioni tra i contenuti proposti.